Il Boss: uno di noi

Stasera vorrei dedicare il mio articolo ad uno dei più grandi performer che la musica rock abbia mai avuto: Bruce Springsteen, o, più semplicemente, il Boss.

Pochi altri hanno saputo incarnare come lui passione e dedizione per la musica: Bruce, in ogni singola esibizione, non si risparmia mai e la durata dei suoi concerti raramente è  inferiore alle tre ore.

Ma ciò che lo rende veramente speciale, a mio parere, è la sua vicinanza alla “gente comune”, alla vita di tutti i giorni, con le sue gioie e le sue sofferenze. Questo spirito di condivisione trova la sua più piena realizzazione nei testi delle sue canzoni, che spesso raccontano fatti di vita vissuta, sogni, desideri, emozioni e paure di chi ogni giorno lotta per trovare la felicità o solamente per assicurare un buon avvenire ai propri figli.

Ciò che fa durante i concerti è un’ulteriore prova di questa sua particolare empatia: invita le persone a salire sul palco ed a cantare insieme a lui, scende tra la gente delle prime file e si immerge nel loro abbraccio, suona alcune delle canzoni che gli vengono richieste dai fan attraverso i loro cartelloni.

A questo proposito, non potrò mai dimenticare il suo arrivo a Milano in treno nel 2013, in occasione del suo ultimo concerto italiano: niente aerei privati per lui e nessun atteggiamento da superstar.

Non è quindi difficile capire perché sia uno degli artisti più amati e rispettati della scena rock: ognuno si sente in qualche modo rappresentato da lui e non percepisce la distanza che a volte si crea tra artisti e pubblico, con i primi impegnati solo ad autocelebrarsi.

Mi piace pensare che, ogni volta che si esibisce, lo faccia in piccola parte anche per me, per dirmi di non mollare mai, anche se la vita a volte sa essere molto cattiva. Il sorriso affabile che rivolge ai fan, alla sua band ed a tutti quelli che lo circondano è già scolpito per sempre nella memoria di tutti gli amanti della musica.

Oggi devo quindi ringraziare Bruce Springsteen, uno di noi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...