Il coraggio di essere Tina Turner

 


Oggi, 16 gennaio, ricorre l’anniversario di uno dei più sensazionali concerti della storia del rock e del soul.

Nel 1988 Tina Turner si esibiva a Rio de Janeiro, davanti a 184mila persone: mai, prima di allora, un concerto aveva visto così tanti spettatori paganti per un singolo artista.

La vita di Tina non è stata facile fin dall’infanzia ed artisticamente sembrava finita a metà degli anni ’70, dopo la separazione dal marito e compagno di scena Ike, che l’aveva portata al successo, ma anche maltrattata e spinta sull’orlo del baratro.

La determinazione ed il coraggio di questa piccola grande donna sono invece stati più forti di qualsiasi ostacolo e difficoltà: Tina è riuscita a ricostruirsi da zero, raggiungendo unicamente con le proprie forze una fama ed una popolarità forse ancora maggiori di quelle che aveva ottenuto prima.

La sua grinta, il suo sex appeal e la sua voce graffiante, unite alla sua inconfondibile criniera di capelli, l’hanno resa unica nel panorama musicale. Durante la sua lunga carriera, ha cantato ogni genere di canzone, passando dal rock ‘n roll e dal soul degli inizi ad un pop più accattivante dagli anni ’80 e mostrando attitudine al palco, capacità di coinvolgere il pubblico ed un ineguagliabile senso del ritmo.

Nella mia mente resta sempre impressa la sua splendida interpretazione di “Proud Mary”, canzone portata al successo dai Creedence Clearwater Revival, ma l’elenco delle canzoni indimenticabili legate a Tina è infinito.

Oggi devo quindi ringraziare lei, che ha dimostrato che la determinazione ed il coraggio possono portare alle vette più alte, nonostante le difficoltà che si possono incontrare durante il proprio percorso.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...