The Who: un’ondata sonora

Nulla dà la vera dimensione di una band come un concerto live. Ci sono gruppi che dimostrano di essere fatti per dominare il mondo da come si comportano su un palco.

A mio parere, gli Who fanno parte di questa categoria di “dominatori”: poche realtà musicali hanno saputo come loro creare una dirompente ondata sonora di fronte ad una platea adorante.

Due concerti in particolare, raccolti in altrettanti dischi, sono secondo me annoverabili tra le punte più alte della musica live: “Live at Leeds” e “Live at Isle of Wight” fanno sussultare e gioire come pochi altri.

In questi due live si svela l’autentica essenza del gruppo, che dimostra come prima cosa di essere molto affiatato ed in armonia, con i quattro componenti che si divertono a scherzare tra loro e con il pubblico. Questa serenità si tramuta poi in un impatto sonoro a dir poco debordante, pronto a scatenarsi dal nulla: Pete Townshend si esalta alla chitarra con il classico roteare del braccio ed i salti a gambe divaricate, Roger Daltrey si dimena e lancia il microfono in aria urlando la sua passione, Keith Moon mostra tutta la propria velocità di esecuzione e varietà di stili alla batteria.

L’unico che appare un po’ più distaccato è John Entwistle, il bassista, che forse per carattere è la persona più riservata ed austera del gruppo: questo non deve però trarre in inganno, perché le sue linee di basso, suonate senza pletto e con un movimento armonico di tutte le dita della mano destra, riescono ad avere la stessa forza creativa dei giri di accordi di Pete. Non dimentichiamoci che è proprio di John uno dei primi assoli di basso della storia della musica (“My generation”).

Se devo inserire gli Who in una ipotetica classifica delle migliori rock band live, sicuramente li piazzo tra le prime cinque di ogni tempo: a volte ci si dimentica di questa loro grandezza ed è veramente un peccato, perché ci hanno lasciato perle di immenso valore.

Oggi quindi il mio grazie va a Roger, Pete, Keith e John.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...